Cacao al test della resistenza. I prossimi target e gli etc a Piazza Affari

A
A
A
di Finanza Operativa 11 Luglio 2018 | 17:00

Il cacao prova a rialzare la testa. Il future su questa commodity, quotato all’Ice di New York, ha incrociato al rialzo la media mobile a 21 sedute al momento passante per 2.470 dollari per tonnellata fermandosi poi però a ridosso di quota 2.540, dove è posta la resistenza statica di breve termine e limite superiore del trading range che dalla fine del mese scorso caratterizza l’andamento dei corsi.

Operativamente quindi, per assistere all’inizio di un credibile rialzo è fondamentale il sorpasso dell’ostacolo a 2.540 dollari. Oltre, gli obiettivi diventerebbero prima quota 2.580, dove al momento coincidono la media mobile a 50 sedute e la trendline discendente di medio termine, e in seguito l’area a ridosso dei 2.700 dollari. Fondamentale però posizionare uno stop loss a 2.425, dove transita il supporto dinamico ascendente di lungo termine.

A Piazza Affari, al rialzo sul cacao è disponibile un Etc: l’Etfs Cocoa.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cacao ancora nel mirino dei rialzisti. Le ragioni, i target e gli Etc a Milano

Dolce o amaro: due scenari per il cacao nel 2021

Il cacao prova a invertire al rialzo la rotta. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X