Oro, possibile un doppio minimo sul supporto statico di medio termine

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Luglio 2018 | 16:00

Il tetantivo di invertire al rialzo la rotta intrapreso la scorsa settimana non ha per ora avuto successo. Ma il prezzo spot dell’oro potrebbe a breve provare nuovamente a rialzare la testa. Il lingotto potrebbe infatti disegnare un doppio minimo (figura tecnica che in genere anticipa un rimbalzo dei corsi) a ridosso del supporto statico di medio termine in area 1.236/1.238 dollari per oncia.

Certo, molto dipenderà anche dalla dinamica del dollaro, al quale l’oro è inversamente correlato. Operativamente, al rialzo i prossimi target sono individuabili in prima battuta nella zona compresa tra i 1.260 e i 1.265 dollari per oncia e in seguito, dopo una eventuale pausa laterale di consolidamento, in zona 1.280/1.283, dove è posta una resistenza statica di breve periodo.

Di criciale importanza però posizionare un rigido livello di stop loss (o stop and reverse) a 1.236, al di sotto del quale si profilerebbe un’ulteriore correzione con obiettivi finali al di sotto della soglia tecnica e psicologica dei 1.200 dollari per oncia.

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Etfs Eur Daily Hedged Gold, l’Etfs Physical Gold, Etfs Gold Bullion Securities, Etfs Gold, Lyxor Etn Gold, Etfs Daily Leveraged Gold, Etfs 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever CollateralBoost Gold 3x Leverage Daily.

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Etfs 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily Short Collateral, Boost Gold 3x Short Daily, Etfs 3x Daily Short GoldSg Etc Gold -3x Daily Short CollateralG.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: petrolio alle prese con un doppio minimo. I target e gli Etc

Grano, possibile doppio minimo delle quotazioni al Cbot. Gli Etc a Milano

L’Euro/Dollaro rialza la testa dopo la Bce

NEWSLETTER
Iscriviti
X