I Buy di oggi da Carraro a Telecom Italia

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Luglio 2018 | 11:00

Per gli analisti di Banca Imi valgono un buy Carraro con prezzo obiettivo di 5,10 euro in vista dei risultati semestrali che saranno diffusi oggi, Cnh Industrial con target price di 13,70 euro (oggi la semestrale), Coima Res con fair value di 10,10 euro, anche in questo caso in vista della diffusione dei risultati in programma nella seduta odierna, Eni con obiettivo di 19,40 euro (semestrale il 27 luglio), Fca con target però sotto revisione dopo i conti pubblicati ieri, Fincantieri con fair value di 1,54 euro (oggi la semestrale), Maire Tecnimont con target price di 5,70 euro anche in questo caso in vista della diffusione dei risultati in programma nella seduta odierna, SeSa con obiettivo di 34,60 euro, alzato dai precedenti 31,10 euro in scia ai risultati dell’esercizio 201/2018 e Telecom Italia con prezzo obiettivo di 1,05 euro dopo che il primo socio Vivendi ha affermato che la situazione della società è un “caos” e sta ancora valutando se convocare un’assemblea per chiedere la nomina di un nuovo consiglio di amministrazione.

Sempre per Banca Imi sono inoltre add Atlantia con prezzo obiettivo di 31,60 euro dopo l’ok dell’assemblea al delisting dal listino spagnolo, Banca Generali con target price di 32,80 euro (oggi la semestrale), Brembo con fair value di 14,10 euro anche in questo caso in vista della diffusione dei risultati in programma nella seduta odierna, Saipem con target sotto revisione (nuovi contratti per 800 mln di dollari) e Rai Way con obiettivo di 5,10 euro (oggi la semestrale).

Proseguendo, Banca Akros assegna un buy a Banca Ifis con prezzo obiettivo di 34 euro, abbassato però dai precedenti 40 euro in vista dei risultati del secondo trimestre in calendario il 3 agosto, Carraro con obiettivo di 5,80 euro, Cnh Industrial con target price di 14,30 euro, Eni con obiettivo di 18,50 euro, Gedi Gruppo Editoriale con fair value di 0,50 euro dopo la semestrale diffusa ieri, Maire Tecnimont con target price di 5,20 euro, Rai Way con obiettivo di 5,22 euro, Recordati con fair value di 39,30 euro (oggi la semestrale), Saipem con target di 5 euro, alzato dai precedenti 4,40 euro e Telecom Italia con prezzo obiettivo di 1 euro.

Giudizio accumulate (sempre per Banca Akros) inoltre per Amplifon con target di 20,30 euro, alzato da 15,30 in vista dei risultati semestrali in calendario oggi, Banca Generali con target price di 25,50 euro, Banca Sistema con obiettivo di 2,40 euro (oggi la semestrale), Fca con target di 20,50 euro, abbassato dai precedenti 22,50 euro, Fincantieri con fair value di 1,65 euro, Moncler con prezzo obiettivo di 41 euro, alzato dai precedenti 37,60 euro dopo la semestrale e Openjobmetis con target price di 15 euro in scia all’acquisizione del 70% di Human Connections.

Ancora, Mediobanca assegna un outperform ad Autogrill con prezzo obiettivo di 12,90 euro (nuovo contratto all’aeroporto di Detroit), Azimut Holding con obiettivo di 15,20 euro (oggi la semestrale), Banca Generali con target price di 28 euro, Brembo con fair value di 15,90 euro, Cementir con target di 8,60 euro (oggi la semestrale), Cerved con target di 11,40 euro (lunedì 30 luglio la semestrale), Cnh Industrial con target price di 13,30 euroMediaset con obiettivo di 4,11 euro (risultati Mediaset Espana migliori delle stime), Rai Way con obiettivo di 5,54 euro, Telecom Italia con prezzo obiettivo di 1,20 euro e Unicredit con target price di 23 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Alkemy a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a Tamburi

NEWSLETTER
Iscriviti
X