Petrolio, l’Arabia sospende le spedizioni nel Mar Rosso. Gli effetti sui prezzi

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Luglio 2018 | 17:00

L’Arabia Saudita ha sospeso, seppure temporaneamente, le spedizioni di petrolio in partenza dal Mar Rosso attraverso stretto Bab-El-Mandeb a seguito di un nuovo attacco degli Houti yemeniti, appoggiati dall’Iran. “Gli impatti sono ancora da valutare – avvertono dalla Mazziero Research – ma considerando che da quel luogo transita circa il 5% della produzione giornaliera di greggio mondiale, i prezzi potrebbero portarsi nella zona di oscillazione compresa tra 69 e 75 dollari (ora il Wti quota 69,20, ndr)”.

Al ribasso ci sono invece questi Etc: Boost Wti Oil 1x Short Daily Etp, Etfs 1x Daily Short Petroleum, Etfs 1x Daily Short Wti Crude Oil, Sg Etc Wti Oil -1x Daily Sht Collateral, Boost Wti Oil 2x Short Daily Etp, Boost Wti Oil 3x Short Daily, Etfs 3x Daily Short Wti Crude Oil e Sg Etc Wti Oil -3x Daily Sht Collateral.      G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio ancora sulle montagne russe nonostante l’accordo dell’Opec+

Petrolio: Usa, Arabia Saudita e Russia possibile un nuovo accordo

Petrolio Wti al test del supporto di lungo termine. Gli Etc long e short

NEWSLETTER
Iscriviti
X