C'è LVMH nel futuro di Bono

A
A
A
di Marco Mairate 14 Maggio 2009 | 15:00
E’ quasi accordo tra la società eco-friendly del noto cantante irlandese e la maison più griffata di Francia.

LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton SA sta preparando gli ultimi dettagli prima di ufficializzare l’ingresso in Edun, la linea di moda ecosolidale creata dal leader degli U2 Bono Vox.

(Nella foto Bono con la moglie Ali, sua partner nell’avventura Edun).

L’operazione dovrebbe vedere il gruppo guidato da Bernard Arnault entrare nella compagnia di Bono con una quota poco inferiore al 50% del capitale. Il gruppo francese sarà anche coinvolto negli aspetti manageriali delle operazioni.

Edun è stata fondata nel 2005 ed è specializzata in abbigliamento fashion di cotone organico; la produzione invece è concentrata in paesi in via di sviluppo come India, Peru, Kenya e Uganda.

L’idea alla base del progetto è quella di promuovere il commercio e sviluppare il senso imprenditoriale tra i popoli che vivono nelle zone più dimenticate del mondo, in modo particolare l’Africa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X