Il Fib riprova a rialzare la testa

A
A
A
di Finanza Operativa 7 Agosto 2018 | 18:00

Nuovo colpo di reni per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, tornato a incrociare al rialzo a quota 21.800 la media mobile a 50 sedute e a superare la trendline discedente dimedio termine, al momentopassante per lo stesso livello. Un movimento che ha buone potenzialità tecniche per proseguire, visto anche l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori e oscillatori.

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, solamente quindi l’eventuale conferma del sorpasso di 21.800 punti favorirebbe un allungo credibile con primo obiettivo a ridosso della soglia tecnica e psicologica dei 22.000 punti base e poi a quota 22.240, top intraday di settimana scorsa. Per contro, nell’ipotesi in cui il derivato dovesse scivolare al di sotto dei 21.500 punti, i prossimi obiettivi sarebbero individuabili a 21.300 prime e poi in zona 21.070/21.000.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della medie mobili

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future provano a invertire la rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X