Fib alle prese con un falso segnale rialzista?

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Agosto 2018 | 18:00

Almeno per il momento, Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, non riesce a confermare il superamento dell’importante resistenza dinamica discendente ora coincidente in area 21.800 punti con il passaggio della media mobile a 50 sedute. Di conseguenza, l’allungo della precedente seduta potrebbe essere archiviato come un mero falso segnale rialzista. Dopodichè potremmo asssistere a una nuova correzione dei corsi, seppure limitata teporalmente e in intensità.

Nello specifico, al ribasso, i prossimi obiettivi del derivato sono individuabili 21.490 in prima battuta, 21.300 in seguito e ancora in zona 21.100/21.065, sui minimi di fine giugno. Solamente l’eventuale conferma del sorpasso dell’ostacolo a 21.800 favorirebbe un nuovo tentativo di rialzo del derivato con obiettivi, nel caso, a 22.240 prima e in zona 22.500/22.560 poi.     G.R.


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della medie mobili

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future provano a invertire la rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X