Atlantia, attenzione a “non provare ad afferrare il coltello che cade”

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Agosto 2018 | 10:30

Atlantia in caduta libera a Piazza Affari in scia alle tristemente note vicende del crollo del ponte autostradale “Morandi” a Genova. Nelle ultime due sedute il titolo a perso oltre il 28% tornando ai livelli dell’ottobre del 2014, un ribasso che potrebbe indurre qualcuno a meditare la possibilità di sfruttare (anche solo a livello intraday) la possibilità di un mini rimbalzo tecnico.

Premesso che, in questo caso, vale più mai il vecchio ma sempre valido adagio borsistico “mai tentare di afferrare il coltello che cade”, data l’elevatissima volatilità dei corsi, l’incremento degli scambi e soprattutto il sentiment ancora fortemente negativo, per il momento il suggerimento è di non provare ad aprire posizioni long. Meglio, eventualmente, attendere il possibile test del supporto statico di lungo termine posto a 16,45 euro l’eventuale sviluppo di un trading range di consolidamento.      G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 20/05/22

Mercati, Ftse Mib: in questa fase è cruciale essere pazienti

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

NEWSLETTER
Iscriviti
X