Xtb: “Per il Ftse Mib la zona chiave è tra 19.800 e 20.500 punti”

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Agosto 2018 | 11:38

A cura di Xtb

Il giovedì è iniziato in vena brillante sul mercato dopo le notizie di rinnovati colloqui tra Cina e Stati Uniti, ma non tutto il mercato ha goduto di questo sentiment. Tra i perdenti c’è il Ftse Mib (ITA40), in calo di quasi il 2% il giovedì. L’indice ha toccato il livello più basso da maggio 2017 (appena sotto i 20500 punti) a causa di timori che il settore bancario italiano, già in cattive condizioni, potesse essere esposto alla Turchia.

Gli operatori dovrebbero guardare la zona chiave tra 19800 punti (massimi di inizio 2017) e 20500 (minimi da metà 2017). I trader potrebbero andare a lungo ITA40 se credono che l’indice si riprenda o breve ITA40 se vedono ulteriori cali dei prezzi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti