Cerved prossimo al test di un’importante resistenza

A
A
A
di Finanza Operativa 22 Agosto 2018 | 16:00

Cerved ha di recente confermato la tenuta in area 9,20 euro del supporto dinamico ascendente che sostiene l’uptrend del titolo dalla fine dello scorso maggio quando era stato disegnato un doppio minimo a ridosso di quota 8,50. Uno scenario che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico, favorisce un ulteriore allungo verso il test della trendline ribassista di lungo termineal momento passante per 9,60 euro.

Dal punto di vista operativo quindi si potrà assistere a un ulteriore sviluppo dell’uptrend in atto solo dopo il sorpasso dell’ostacolo a 9,60. Oltre i successivi target sono individuabili in prima battuta a quota 9,90 e poi in zona 10,30/10,35 euro. Cruciale però posizionare uno stop loss, molto rigido, a 9,20 euro, al di sotto del quale si profilerebbe l0inizio di un ritracciamento.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, mini bond: in Italia un mercato potenziale da 12,9 mld di euro

Ftse Mib: il rialzo non si è ancora esaurito. Cinque azioni sottola lente

Cerved supera di slancio la resistenza statica di medio termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X