Il Fib resta ingabbiato in un movimento laterale

A
A
A
di Finanza Operativa 30 Agosto 2018 | 18:00

Avanti in trading range. Nonostante di recente abbia violato il supporto dinamico ascendente che sosteneva i corsi dopo il minimo dello scorso 17 agosto a quota 20.215, il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, continua a muoversi laterlamente tra il supporto statico di breve termine posto a 20.500 punti e la resistenza statica, anch’essa di breve periodo, a quota 20.820. E fino a che uno di questi due baluardi non verrà infranto, per il derivato non si prospettano movimenti direzionali al rialzo o al ribasso.

Operativamente, l’eventuale conferma del superamento dell’ostacolo a 20.820 favorirebbe l’inizio di un uptrend con target a 21.125 in prima battuta e a quota 21.300 in seguito. Per contro, in caso di cedimento del sostegno a 2.500 per i corsi si profilerebbe una correzione con obiettivi a 20.215 prima e in seguito al di sotto della soglia tecnica e psicologica dei 20.000 punti.      G.R.


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future: avanti in laterale

Mercati: prosegue il trading range per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

NEWSLETTER
Iscriviti
X