Il Dax abbandona il canale rialzista

A
A
A
di Finanza Operativa 31 Agosto 2018 | 08:00

Segnale ribassista per l’indice Dax, uscito ieri con la violazione del supporto dinamico a 12.495 punti dal canale ascendente che da metà agosto sosteneva i corsi. Un movimento che ha spinto il paniere, seppure solo nell’intraday, a incrociare al ribasso la media mobile a 21 sedute, al momento passante per quota 12.450, e che potrebbe favorire ulteriori correzioni, visto anche l’ancora ampia distanza dei principali indicatori dalla zona di ipercomprato.

Operativamente, solo il superamento della resisternza statica di breve-termine posta a ridosso dei 12.600 punti, ostacolo oltre il quale i corsi proseguirebbero nell’uptrend iniziato a metà agosto. Con successivi target, nel caso, a 12.700 prima e in zona 12.780/12.900 poi.

Essenziale però che non venga violato il sostegno individuato a 12.400 punti. In tal caso infatti si profilerebbe per l’indice tedesco l’inizio di un ritracciamento con target prima a  12.340 e in seguito in zona 12.250/12.000.   G.R.


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future avanti a marcia ridotta

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della medie mobili

NEWSLETTER
Iscriviti
X