Etf, WisdomTree amplia la propria gamma di strumenti con copertura valutaria

A
A
A
di Finanza Operativa 4 Settembre 2018 | 15:00

WisdomTree, ha ampliato la propria gamma di Etf currency-hedged, quotando su Borsa Italiana la versione con copertura dal rischio di cambio del WisdomTree AT1 CoCo Bond UCITS ETF (codice Isin IE00BFNNN236, Ter 0,50%) e del WisdomTree Enhanced Commodity UCITS ETF (Isin IE00BG88WG77, Ter 0,35%).

L’ETF sui CoCo Bond offre un’esposizione unica, in termini di ampiezza e diversificazione, sulle obbligazioni CoCo, replicando per il 95% l’indice che investe in CoCo bond emessi dalle istituzioni finanziarie dei Paesi europei sviluppati, denominati in euro, sterlina e dollari – ha affermato Rafi Aviav, Head of Product Development per WisdomTree in Europa – agli investitori che desiderano mitigare il rischio di cambio nei propri portafogli, il fondo offre oggi la versione con copertura dal rischio di cambio della strategia diversificata sottostante”.

“Riteniamo che il modo migliore per assumere rischio al di fuori dei CoCo bond preveda una copertura dai tassi di cambio applicata a un portafoglio ampio e diversificato, anziché privilegiare portafogli con un’unica denominazione, i quali tendono ad essere concentrati e scarsamente rappresentativi dell’universo sottostante”, ha inoltre aggiunto Aviav.

Le versioni con copertura dal rischio valutario del WisdomTree Enhanced Commodity UCITS ETF offrono invece un’ampia e ottimizzata esposizione alle commodity e, al contempo, consentono una maggiore protezione rispetto alle oscillazioni sfavorevoli dei tassi di cambio. L’Etf utilizza inoltre un innovativo processo di roll over dinamico, attento a ridurre al minimo i costi di roll over nelle fasi di contango e ad incrementare al massimo il rendimento roll nelle fasi di backwardation, con l’obiettivo ultimo di ridurre i costi di lungo periodo dovuti alle esposizioni sulle materie prime.

I flussi netti verso gli ETP su commodity si attestano globalmente a 1,14mld di dollari dall’inizio dell’anno con una crescente attenzione da parte degli investitori, alla luce anche della sempre maggiore consapevolezza dell’importanza delle materie prime nel sostenere la crescita dell’economia globale.

Christopher Gannatti, Head of Research per WisdomTree in Europa, ha dichiarato: “Stiamo assistendo a un aumento della domanda degli investitori per un’ampia esposizione su questa asset class poiché se ne comprende con più chiarezza il contributo non correlato al rischio. Le commodity tendono ad avere una correlazione positiva con l’inflazione e questo aspetto potrebbe dimostrarsi interessante nel contesto odierno, caratterizzato dal rialzo dei tassi d’interesse. Un’esposizione adeguatamente diversificata sulle materie prime in senso ampio può inoltre contribuire a mitigare i rischi specifici associati alle singole commodity”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, a Piazza Affari il primo prodotto che compensa le emissioni di carbonio

Etf, Bitcoin: richiesta di quotazione alla Sec anche per Global X

Etf, da KraneShares uno strumento per investire sugli unicorni cinesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X