Intesa Sanpaolo, strategia buy-up

A
A
A
di Redazione 26 Maggio 2009 | 10:40
Intesa-San Paolo continua a rimanere all’interno del canale rialzista che ha caratterizzato le quotazioni societarie negli ultimi due mesi, ma la forza del trend sembra essere diminuita con una fase di storno in atto nel brevissimo termine.

La Società sta cercando di agire sulle leve del marketing e della flessibilità, permettendo ad oltre 30.000 Pmi la possibilità di rinviare di un anno le rate sui mutui e dei leasing in quota capitale. Le prospettive di medio rimangono comunque positive ed il superamento dei 2,69 euro potrebbe essere un segnale di ripresa della spinta rialzista.

Nel brevissimo periodo il titolo sta attraversando una fase laterale determinata soprattutto dalle prese di profitto che hanno caratterizzato le ultime sedute.

Dal punto di vista tecnico, le quotazioni potrebbero proseguire nel movimento rialzista al superamento dei 2,68 euro. Operativamente consigliamo pertanto una strategia buy up per cercare di sfruttare una possibile ripresa del trend positivo entrando long alla violazione di 2,68 fissando i target dapprima a 2,76 e poi 2,82 euro. Stop loss a 2,54.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: da Intesa Sanpaolo una nuova obbligazione Tasso Fisso in dollari

Intesa, accordo con i sindacati su uscite e assunzioni

Mercati: da Intesa SanPaolo una nuova obbligazione “Tasso Fisso” in dollari

NEWSLETTER
Iscriviti
X