Exor allunga il passo. I prossimi obiettivi tecnici del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Settembre 2018 | 16:00

Exor ha oltrepassato oggi a 58,35 euro la resistenza dinamica ascendente che delimitava superiormente il canale rialzista all’interno del quale oscillava il titolo dalla seconda metà dello scorso mese di luglio. Un movimento che, dopo una probabile fase laterale di consolidamento di breve termine, favorisce un ulteriore allungo dei corsi verso quota 60 in prima battuta e in seguito nell’area compresa tra i 62 e i 62,50 euro.

Attenzione però: è essenziale posizionare uno stop loss in zona 58 euro, al di sotto del quale si profilierebbe un ritracciamento del titolo verso 55,90, dove al momento coincidono le medie mobili a 21 e 50 sedute.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Exor: Standard Ethics conferma il rating E

Exor riprende la corsa in scia al debutto di Stellantis

Exor allunga il passo a Piazza Affari. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X