Palladio ancora sugli scudi. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Settembre 2018 | 16:00

Dopo aver superato nella precedente ottava la soglia tecnica e psicologica dei 1.000 dollari per oncia, in settimana il prezzo spot del palladio, (metallo usato principlamente per la fabbricazione di catalizzatori per autoveicoli) ha anche oltrepassato a quota 1.050 la resistenza statica di medio termine permettendo così il proseguimento del canale ascendente iniziato nella seconda metà settembre. Attenzione però: l’ipercomprato dei principali indicatori tecnici potrebbe nel breve termine portare allo sviluppo di un trading range.

Dopodichè i successivi target diventerebbero in prima battuta quota 1.130 dollari, top da inizio anno, poi nuovi massimi storici oltre la soglia dei 1.200 dollari. Cruciale però posizionare uno stop loss a quota 1.050.

Per sfruttare un potenziale, ulteriore,rialzo del palladio a Piazza Affari sono disponobili i seguienti Etc: Etfs Physical Palladium, Db Physical Palladium Euro Hedged Etc e Boost Palladium 2x Leverage Daily.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Franco svizzero in ripresa contro Euro. I target e gli Etn a Piazza Affari

Borse internazionali: lo scenario tecnico di Alessandro Aldrovandi

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono vigore. I target da tener d’occhio

NEWSLETTER
Iscriviti
X