Hedge – maggio a due cifre per i fondi Citadel

A
A
A
Avatar di Marco Mairate 5 Giugno 2009 | 09:10
Dopo il disastroso 2008 Ken Griffin (foto) riesce a mettere a segno performance stellari per il mese appena concluso.

I fondi  di Citadel Investment Group chiudono maggio tutti in progresso, portando la performance del fondo bandiera della società ad un progresso del 21% ytd.

I fondi Kensington e Wellington, che insieme gestiscono quasi 8 miliardi di dollari, hanno generato un rendimento del 6% lo scorso mese. I fondi hanno beneficiato in modo particolare degli investimenti sui convertible bonds, azioni e tassi di interesse.

La società con sede a Chicago lo scorso anno ha subito una pesante battuta d’arresto, archiviando in media una perdita di 55 punti sui suoi fondi e costringendo la società a sospendere i riscatti.

Per questo la via per la ripresa è ancora lunga e tortuosa, visto che la società di gestione non intascherà nemmeno un penny fino a quando le perdite pregresse non verranno tutte recuperate, il che significa che il fondo dovrà segnare un rialzo di altri 84 punti prima di raggiungere l‘high water mark.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Brexit: accordo tra Ue e Gran Bretagna può far rimbalzare la sterlina

Creval in rialzo a Piazza Affari, assemblea per rinnovo Cda si avvicina

Risparmio gestito: fondi hedge italiani non sono così speculativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X