Il Fib prova a invertire al rialzo la rotta. I prossimi obiettivi

A
A
A
di Finanza Operativa 3 Ottobre 2018 | 18:00

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre, è tornato oggi a oltrepassare a quota 20.500 l’importante livello di resistenza dinamica ascendente (ex supporto) violata nella precedente seduta. Un movimento che potrebbe archiviare la discesa di ieri come un falso segnale ribassista. Tuttavia, per assistere a una credibile e stabile inversione rialzista dei corsi è essenziale anche l’incrocio al rialzo delle medie mobili a 21 e 50 giorni, al momento coincidenti a ridosso della soglia dei 21.000 punti.

Oltre questo primo target i successivi sono individuabili in prima battuta a quota 21.250 e poi in zona 21.500/21.625. Per contro, l’eventuale conferma di un nuovo cediemento del supporto a 20.500 innescherebbe una discesa dei corsi verso .    G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib ancora in allungo, l’Euro Stoxx 50 il top e Dax in rincorsa

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X