Focus commodity: oro

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Ottobre 2018 | 08:55

L’oro torna sugli scudi. Il mix, d’altronde, è di quelli esplosivi per le quotazioni del lingotto: Borse in ribasso e, sopratutto, dollaro in discesa. Uno scenario che ha spinto il prezzo spot del metallo a rompere al rialzo la figura triangolare con vertice a 1.200 dollari per oncia, dove al momento coincidono tra l’altro le medie mobili a 21 e 50 sedute, arrivando poi a testare la resistenza statica di medio periodo posta a quota 1.220.

Un ostacolo quest’ultimo che potrebbe essere presto definitivamente messo alle spalle e proiettare le quotazioni in prima battuta nell’area compresa tra i 1.235 e i 1.240 dollari e in seguito, probabilmente dopo una salutare breve fase laterale di consolidamento, verso la resistenza (anche in questo caso statica e di medio termine) posta a ridosso di quota 1.260.

Di fondamentale importanza però posizionare un rigido livello di stop loss a quota 1.190, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una discesa.

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Etfs Eur Daily Hedged Gold, l’Etfs Physical Gold, Etfs Gold Bullion Securities, Etfs Gold, Lyxor Etn Gold, Etfs Daily Leveraged Gold, Etfs 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever CollateralBoost Gold 3x Leverage Daily.

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Etfs 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily Short Collateral, Boost Gold 3x Short Daily, Etfs 3x Daily Short GoldSg Etc Gold -3x Daily Short Collateral.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X