Londra, il mattone torna a salire

A
A
A
di Eliana Pelucchi 12 Giugno 2009 | 15:00
Timido ma incoraggiante, il mecato immobiliare britannico torna a dare segni positivi. A maggio, infatti, i prezzi sono saliti del 2,6%, ma Halifax avverte: “Non siamo ancora fuori dalla crisi”.

Rimbalzo a sorpresa per il mercato immobiliare inglese che dopo mesi di calo sembra vedere finalmente la luce alla fine del tunnel. Nel mese di maggio i prezzi degli immobili hanno segnato un incremento medio del 2,6%, il maggior progresso dall’ottobre 2002. Halifax – gruppo Lloyds – avverte: “È presto per essere ottimisti”. La maggiore banca di credito del paese non sembra aver dimenticato la flessione del 16,3% registrata nell’ultimo anno. “I segnali di ripresa ci sono – spiega Nitesh Patel, economista del gruppo – ma non bisogna fare troppo affidamento sul dato mensile”.

Le condizioni del mercato, infatti, restano ancora molto difficili, senza considerare che le vendite degli immobili sono tuttora al di sotto della media storica. Secondo Patel la cautela è d’obbligo, ma il dato positivo a sorpresa lascia sperare che il peggio della crisi sia ormai passato.
I dati dell’associazione degli istituti di credito ipotecario del Regno sembrano confermare il trend positivo. Il calo dei prezzi ha risvegliato l’interesse di molti acquirenti, soprattutto dei giovani in cerca della prima casa: l’erogazione dei mutui è aumentata del 40% solo nel mese di marzo, anche se comunque rimane la difficoltà nell’ottenere crediti ipotecari.

A favorire la ripresa anche la decisione della Banca d’Inghilterra che per il terzo mese consecutivo ha lasciato invariati i tassi, rimasti al livello record dello 0,5%. E anche se i tempi di ripresa continuano a dilatarsi, il Regno sembra comunque aver trovato la ricetta giusta per arginare gli effetti della crisi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, Cina vs Taiwan: tutti gli scenari

Investimenti immobiliari: Milano fuori dalla bolla internazionale

Sotheby’s segnala un boom per le case di lusso in Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X