Terna oltre la trendline discendente di medio termine

A
A
A
di Finanza Operativa 6 Novembre 2018 | 16:00

Terna ha oltrepassato a 4,58 euro la trendline discendente che dalla seconda settimana dello scorso settembre impediva ai corsi di intraprendere uno stabile uptrend. Uno scenario che, sommato al fatto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono ancora distanti dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo dei corsi verso quota 4,70 in prima battuta e, in seguito, nella zona compresa tra i 4,80 e i 4,84 euro.

Attenzione però: è essenziale posizionare uno stop loss a quota 4,58, livello al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una nuova correzione con primo obiettivo in area 4,50 euro. Da notare inoltre che, agli attuali livelli di quotazione, il titolo vanta un rendimento del dividendo (dividend yield) del 4,80 per cento.  G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib torna a superare l’indicatore Parabolic Sar

L’EuroStoxx 50 torna sopra la soglia dei 3.200 punti

Il Dax supera la resistenza sul livello 12.800

NEWSLETTER
Iscriviti
X