Petrolio, supporto valido in area 71/70 dollari per il Brent? Gli Etc a Piazza Affari

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 8 Novembre 2018 | 16:00

Il petrolio Brent resta in cerca di un valido livello di supporto al quale appoggiarsi e dal quale provare a invertire al rialzo la rotta. Sostegno che però potrebbe aver già trovato a 71 dollari per barile, limite superiore dell’area supportiva statica di medio-lungo termine. Il limite inferiore è a quota 70, poco più sotto quindi.

Tuttavia, per poter assistere a un credibile recupero dei corsi, il Brent dovrà essere in grado di oltrepassare in area 74 la trendline discendente che delimita superioremente il canale ribassista all’interno del quale è graficamente incastrato dalle prime sedute di ottobre.

Operativamente, oltre questo ostacolo i successivi target diventerebbero quota 75 in prima battuta e poi l’area a ridosso dei 76 dollari. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss (o stop and reverse) estramente rigido a quota 70, livello al di sotto del quale si profilerebbe una nuova discesa delle quotazioni.

A Piazza Affari sul brent sono disponibili i seguenti Etc: Etfs Brent Crude, Boost Brent Oil Etc, Boost Brent Oil 3x Leverage Daily Etp, Etfs Brent 1mth Oil Securities e al ribasso Etfs 1x Daily Short Brent Crude.    G.R.


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti A2a a Unieuro

Investimenti, Usa e tassazione delle aziende: il possibile impatto a Wall St.

Raccomandazioni di Borsa: i Buy degli analisti da Anima a Saras

NEWSLETTER
Iscriviti
X