Factor Investing, l’andamento di ottobre

A
A
A
di Finanza Operativa 19 Novembre 2018 | 16:00

A cura di Amundi Etf Asset Management
High Dividend e Minimum volatility sono stati i top performer dell’ultimo mese, ma lo sono anche da inizio anno. Size e Momentum hanno invece sottoperformato e stanno subendo massicci deflussi.
Il comparto High Dividend risulta il miglior fattore, sovraperformando il mercato del 2,7% e si piazza al secondo posto per afflussi, con 230 mln, anche se da inizio anno i flussi sono flat. Il Minimum volatility è da questo mese il Fattore migliore da inizio anno, grazie a un mese molto positivo. Il Value conserva una outperformance stabile rispetto al mercato, e si conferma il Fattore più interessante, ma i flussi quest’anno sono ai minimi.
Tutti gli altri Fattori, compreso il Multi Factor, hanno sottoperformato nel mese di ottobre, Momentum e Size hanno sofferto a causa dei riscatti, ma rimangono comunque in terreno positivo da inizio anno.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, State Stret lancia la classe con copertura in euro del Corporate Esg US

Banche, proroga UE sulla cartolarizzazione dei crediti in sofferenza. Gli Etf sul settore

Etp, raccolta in calo per il secondo mese consecutivo

NEWSLETTER
Iscriviti
X