Black Friday e Cyber Monday, lo shopping online è ancora al suo apice

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Novembre 2018 | 18:30

A cura di Chi Chan, European Equities Portfolio Manager di Hermes Investment Management
Se i mercati azionari hanno registrato di recente una corsa irregolare, è importante non interpretarla come una debolezza dei consumatori, soprattutto quando si tratta di vendite online al dettaglio, che sono costantemente cresciute in modo importante al di sopra del 20% annuo a livello globale. Anche così la percentuale delle vendite online sul totale delle vendite al dettaglio è ancora inferiore al 12%, questo significa che vi è ancora una lunga strada di crescita futura.
Soluzioni di packaging sostenibile. Poiché i consumatori possono ordinare qualunque cosa, questo rappresenta una sfida in termini di imballaggio per gli spedizionieri che devono affrontare una crescita sostenuta dei volumi. A ciò si aggiunge la consapevolezza in termini di ambientale e un numero crescente di consumatori richiede una riduzione dell’utilizzo degli imballaggi di plastica. Anche se non è una panacea, i distributori utilizzano per gli imballaggi soluzioni di cartone: oltre l’80% del cartone ondulato europeo è oggi realizzato con materiale riciclato.
Il passaggio dalla plastica alla carta riduce la quantità di rifiuti non biodegradabili, ma ha comunque un impatto ambientale in quanto la produzione richiedere molte risorse. Vi sono due aziende che riteniamo siano nella posizione migliore per affrontare le sfide del packaging, Smurfit Kappa e DS Smith, due dei principali fornitori mondiali di imballaggi in carta. L’azienda irlandese Smurfit Kappa ha registrato un aumento del 7% del fatturato sottostante nel terzo trimestre e utilizza già il 75% di fibre riciclate nei suoi prodotti con l’ambizione di eliminare tutti gli sprechi evitabili dal sistema produttivo e contribuire a un’economia circolare.
Il secondo fornitore di imballaggi di cartone più grande d’Europa è DS Smith – quotata al London Stock Exchange dal 1986, l’anno prima che l’iniziativa “Living in a box” diventasse un successo – lo scorso anno ha annunciato di aver raggiunto il suo obiettivo di carbonio 2020 con tre anni di anticipo. In un’indicazione della crescita del business, all’inizio di quest’anno ha annunciato l’acquisizione di Europac, un’azienda spagnola di packaging quotata in borsa per 1,7 miliardi di sterline. Si è inoltre prefissato l’ambizioso obiettivo di produrre entro il 2025 imballaggi riutilizzabili al 100% o riciclabili.
Soluzioni logistiche. I sistemi logistici dietro le quinte si sono notevolmente evoluti per soddisfare le sempre maggiori richieste dei consumatori. L’azienda tedesca KION fornisce sistemi di stoccaggio automatico e tecnologie per carrelli elevatori e supporta magazzini automatici operativi 24 su 24, una capacità cruciale quando ai clienti vengono promessi tempi di consegna di appena dodici ore o anche meno.
Mentre molti investitori guarderanno ai nomi della vendita al dettaglio questo Black Friday, noi guarderemo oltre a queste opportunità che crediamo si trovino con le aziende che li sostengono.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ovs corre in scia al Black Friday e supera la resistenza statica di medio termine

L’e-commerce fa esplodere i costi della logistica: +9% negli ultimi 12 mesi

Black Friday: ecco le occasioni più o meno allettanti

NEWSLETTER
Iscriviti
X