Fondi Immobiliari – Henderson punta sull'Italia

A
A
A
di Marcella Persola 23 Giugno 2009 | 09:26
Con il lancio di due nuovi fondi immobiliari Henderson è alla ricerca di tutte le opportunità che possono provenire dal segmento uffici, retail e logistica italiano. E il fondo DSPF1 ha già finalizzato un’acquisizione.

La società di gestione Henderson Global Investors SGR ha deciso di puntare sull’Italia. E lo fa annunciando di aver ricevuto da parte di Banca d’Italia l’autorizzazione all’emissione di due nuovi fondi immobiliari destinati esclusivamente ad investire nel Bel Paese.

I fondi, denominati DSPF1 Italia e DSPF2 Italia, hanno la struttura di fondi chiusi riservati ad investitori istituzionali, e hanno come target cogliere opportunità d’investimento principalmente nei segmenti uffici, retail e logistica in tutto il territorio italiano, sia in strutture esistenti sia in operazioni di sviluppo.

In particolare il fondo DSPF1 Italia ha già finalizzato la prima operazione: l’acquisizione di un immobile ad uso uffici di 23.000 mq quadrati a Milano, in posizione semi-centrale, per un prezzo pari a 28,1 milioni. L’immobile, acquisito dal fondo immobiliare “Crescita”, è situato in Viale Jenner, sulla “cerchia esterna” all’interno della città di Milano, e interamente locato a Telecom Italia.

Andrea Orsa, head of property per l’Italia di Henderson Global Investors, ha commentato: «Il lancio di due nuovi fondi immobiliari dedicati all’Italia conferma l’importanza che un player internazionale come Henderson continua ad attribuire al mercato italiano. Dal 2004 ad oggi Henderson ha effettuato investimenti per oltre 1 miliardo nel nostro Paese, in particolare nei segmenti uffici e retail, sia attraverso fondi Henderson, sia attraverso fondi della  joint-venture Warburg-Henderson”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X