Fiera Milano prova a rimbalzare dopo il test del supporto dinamico

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 10 Dicembre 2018 | 16:00

Fiera Milano sta provando a confermare la tenuta del supporto dinamico ascendnete di breve termine al momento passante per 3,50 euro. Per assistere però all’inizio di una credibile inversione rialzista i corsi dovranno riuscire a superare la media mobile a 21 sedute, ora transitante per quota 3,65, ostacolo oltre il quale i successivi target diventerebbero in prima battuta la soglia dei 4 euro (dove è posta una resistenza statica dimedio termine) e in seguito nell’area compresa tra i 4,50 e i 4,80 euro.

Attenzione però: è essenziale posizionare un rigido livello di stop loss a quota 3,60 euro, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una nuova inversione ribassista del titolo con obiettivi a 3,25 prima e in zona 3 euro poi.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: eventuali ribassi saranno limitati al breve termine

Borse internazionali, lo scenario tecnico della settimana

Mercati: guai a volere anticipare eventuali ribassi dei listini

NEWSLETTER
Iscriviti
X