Il Dax prova ad abbozzare un doppio minimo

A
A
A
di Finanza Operativa 19 Dicembre 2018 | 08:00

Il future sul Dax scadenza marzo 2019 prova a rimbalzare dalla soglia dei 10.700 punti e ad abbozzare l’inizio di un possibile doppio minimo. Nel dettaglio, dopo un avvio a 10.711 e un minimo a 10.689, il derivato è tornato fino a 10.845, attestandosi alle 19 a 10.771 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 11.076 punti, mentre lo Stocastico è ancora fuori dalla zona di ipervenduto ma già sotto la sua trigger.
Il recupero  di area 10.800 punti sarebbe ora un primo tentativo per il future di riprovare il rimbalzo, e avrebbe come target successivi a 10.820, 10.840, 10.860, 10.875, 10.890 e 10.900 punti. Ancora, 10.915, 10.930 e 10.950 punti, infine 10.970, 10.985 e 11.000 punti. Per contro, la violazione di 10.700 segnalerebbe la ripresa della flessione in direzione di 10.680, 10.660, 10.640, 10.620 e 10.600 punti. Infine a 10.585, 10.570, 10.550 punti. M.M.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future tentano un timido recupero

Mercati: un brusco risveglio ribassista per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

NEWSLETTER
Iscriviti
X