L’EuroStoxx50 prova il rimbalzo e riavvicina la media mobile a 21 sedute

A
A
A
di Finanza Operativa 7 Gennaio 2019 | 09:00

Dopo una serie di candele tra 2.960 e 3.000 punti, il future sull’EuroStoxx 50 scadenza marzo 2019 prova a reagire disegnando, nella seduta di venerdì 4 gennaio, una lunga candela rialzista che ha riportato i corsi fino a quota 3.050 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 2.957 e un minimo a 2.942 il derivato è tornato fino a 3.054, chiudendo a 3.052 punti. Nel frattempo lo Stocastico resta sopra la propria trigger line e ben fuori dalla zona di ipervenduto, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.058 punti.
Il derivato, con il recupero di 3.100 (target intermedi a 3.060, 3.075 e 3.090) potrebbe ora provare a tornare verso i target successivi a 3.120, 3.135 e 3.150; poi 3.165, 3.180 e 3.200; poi 3.215, 3.230, 3.250, 3.265, 3.280, 3.290 e 3.300 punti. Per contro, la violazione di 3.030 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.015 e 3.000 punti. Poi 2.985, 2.975 e 2.960 punti. M.M.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: salutare consolidamento per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib ancora in allungo, l’Euro Stoxx 50 il top e Dax in rincorsa

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X