Il Dax flette e “perde” area 11.200 punti

A
A
A
di Finanza Operativa 22 Gennaio 2019 | 08:00

Il future sul Dax scadenza marzo 2019 “sente” la resistenza dinamica di breve-medio e, non avendo Wall Street a tirare la volata, resta in pausa. Nel dettaglio, dopo un avvio a 11.229 e un top a 11.229, il derivato è tornato fino a 11.127, attestandosi alle 20 a 11.158 punti. Il derivato non è quindi riuscito a rompere la resistenza dinamica disegnata dai top decrescenti degli ulitmi tre mesi. Vedremo nelle prossime sedute se riuscirà il break out dell’ostacolo dinamico. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 10.789 punti, mentre lo Stocastico è sopra la sua trigger e ancora in zona di ipercomprato.
La tenuta di area 11.150 punti sarebbe ora un tentativo per il future di proseguire il rimbalzo, che avrebbe come target successivi a 11.168, 11.180, 11.200, 11.220, 11.240, 11.260, 11.275, 11.290 e 11.300 punti. Ancora, 11.315, 11.330 e 11.350 punti, infine 11.370, 11.385 e 11.400 punti. Per contro, la violazione di 11.140 segnalerebbe la ripresa della flessione in direzione di 11.130, 11.115 e la soglia di 11.100 punti.  Quindi a 11.080, 11.060, 11.040m 11.020 e 11.000 punti. M.M.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti