Il Fib vìola il supporto dinamico ascendente di breve-medio termine

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Gennaio 2019 | 18:00

Il mancato superamento della resistenza statica di breve-medio termine posta a quota 19.700 punti ha significato una successiva correzione per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2019, che ha oggi violato al ribasso a quota 19.400 il supporto dinamico ascendente che da inizio anno sosteneva l’uptrend di fondo dei corsi.

Una situazione che potrebbe compratare lo sviluppo di un downtend. In quest’ottica, ovvero al ribasso, i prossimi obiettivi tecnici del derivato sono individuabili in prima battuta a quota 18.930, dove al momento coincidono le medie mobili a 21 e 50 giorni, e successivamente, in area 18.695/18.560. Per contro, nell’ipotesi in cui il future dovesse riuscire a oltrepassare l’ostacolo a 19.700 si profilerebbe unac continuazione dell’ascesa in atto da inizio anno con obiettivi a 20.000 prima, 20.245 poi a ancora a ridosso dei 20.500 punti.    G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono un po’ fiato

Mercati: nuovo top per il Fib. Dax ed Euro Stoxx in trading range

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in una fase di consolidamento

NEWSLETTER
Iscriviti
X