Blueindex, seduta volatile ma ricca di spunti

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi24 febbraio 2017 | 09:43

UNICREDIT TORNA SOTTO I RIFLETTORI – Gam Holding, Old Mutual, Unicredit e Man Group tornano a mettersi in luce sul Blueindex, avendo chiuso ieri la giornata con rialzi tra l’1,5% e l’1% a testa. A destare maggiore interesse sui giornali italiani è peraltro la notizia dell’incontro che il numero uno di Unicredit (che ieri ha completato l’aumento da 13 miliardi di euro), Jean Pierre Mustier, e il premier italiano Paolo Gentiloni.

MUSTIER: GENERALI RIMANGA ITALIANA – Mustier avrebbe ancora una volta ribadito la sua preferenza perché Generali, nel cui capitale Mediobanca (il cui primo socio è lo stesso Unicredit con l’8,56%) è l’azionista principale col 13,46%, resti in mani italiane. Visto il contemporaneo passo indietro di Allianz (che negli scorsi giorni ha avviato un buy-back da 3 miliardi di euro) e Axa (che giudica priva di senso strategico un’eventuale integrazione con Trieste), la strada per l’offerta di acquisto e scambio da parte di Intesa Sanpaolo pare dunque sempre più in salita.

BARCLAYS E HSBC SOFFRONO I CONTI 2016 – Dalla parte opposta del Blueindex, Banca Generali, Barclays Bank e Hsbc Holdings tornano a perdere tra il 2,5% e il 4% a testa, per lo scattare di nuove prese di profitto in parte legato al diminuito appeal speculativo dei titoli (come nel caso della controllata di Trieste), in parte per i giudizi tiepidi quando non negativi dei broker a seguito della pubblicazione dei risultati 2016 delle due banche britanniche.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Blueindex: Man Group si riporta sui valori visti a fine maggio

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Blueindex: a tener banco è sempre la crisi bancaria italiana

Blueindex: Old Mutual torna a mettersi in luce

Bluerating: corre Raiffeisen International, frenano Deutsche Bank e Natixis

Blueindex: le indiscrezioni fanno bene a Banco Bpm

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: corre Banca Generali, Banco Bpm torna a cedere terreno

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Ti può anche interessare

Dazi, Trump rispolvera le minacce alla Cina

Se il presidente cinese Xi Jinping non si presenterà alla riunione del G20, che si terrà i prossim ...

Gestori in vetrina – Alliance Bernstein

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Giovanni D ...

Investimenti immobiliari: ecco le città dove rendono di più

In questo momento il mercato immobiliare è appetibile per chi volesse investire: le quotazioni si s ...