Il Dax prova a rialzare (timidamente) la testa

A
A
A
di Finanza Operativa 3 Gennaio 2019 | 08:02

Il future sul Dax con scadenza marzo 2019 prova, seppur timidamente, a rimbalzare dal supporto statico di breve termine posto a 10.400 punti. Per assistere a una credibile inversione rialzista dei corsi è essenziale il superamento della resistenza statica, anch’essa di breve termine, posta a quota 10.700 e, soprattutto, il sorpasso della trendline discedente ora a 10.800 punti che rappresenta il limite superiore del canale ribassista all’interno del quale si muove il derivato sull’indice tedesco dalla fine dello scorso mese di settembre.

Oltre quest’ultimo livello i sucessivi target diventerebbero 11.070 prima e, dopo una eventuale (auspicabile) fase laterale di consolidamento, l’area a ridosso di quota 11.200. Per contro, in caso di cedimento confermato di 10.400 gli obiettivi diventerebbero 10.280 prima e la soglia tecnica e psicologica dei 10.000 punti in seguito.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib avanti piano, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Forex: possibilità di recupero per l’Euro

Mercati: il punto tecnico della settimana di Sartorelli del 25/05/22

NEWSLETTER
Iscriviti
X