Fib col fiatone al test della resistenza

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 20 Febbraio 2019 | 18:00

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo 2019, rallenta il passo dopo il mancato superamento della trendline ascendente, limite superiore del canale rialzista iniziato nella prima metà di dicembre al momento passante per 20.370 punti.

Possibile, data anche l’ampia distanza dalla zona di ipervenduto, una nuova discesa dei corsi in prima battuta verso la soglia tecnica e psicologica dei 20.000 punti e, in seguito, in zona 19.750. Per contro, l’eventuale superamento di quota 20.370 potrebbe proiettare le quotazioni a 20.500 e poi, eventualmente dopo una salutare pausa laterale di consolidamento di breve termine, in zona 20.750/20.800.       G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib e Dax al test delle medie mobili. Euro Stoxx 50 un passo avanti

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx tentano un movimento a V

Mercati, per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 il recupero si prospetta faticoso

NEWSLETTER
Iscriviti
X