Enav prossimo all’attacco della resistenza statica a quota 4,60

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 21 Febbraio 2019 | 16:00

Enav è graficamente inserito in un canale rialzista dalla seconda metà dello scorso mese di novembre. Uno scenario che ha spinto i corsi nuovamente a ridosso della resistenza statica di medio-lungo termine posto a quota 4,60 euro. Per poter “attacare” questo ostacolo è però essenziale che i corsi completino al rialzo la formazione triangolare con vertici a quota 4,50.

Oltre la resistenza a 4,60 i successivi target sono individuabili in prima battuta a quota 4,70 e poi in area 4,80/4,85 euro. Per contro, l’eventuale violazione confermata della media mobile a 21 sedute al momento passante per 4,47 euro (stop loss) innescherebbe un ritracciamento con obiettivi a 4,40 prima e 4,30 in seguito.    G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex, l’Euro/Dollaro abbandona il canale rialzista. I prossimi target

Forex, L’Euro/Yen supera la trendline ribassista di lungo termine

Mercati, il petrolio Wti allunga il passo. Le ragioni, i target e gli Etc

NEWSLETTER
Iscriviti
X