L’industria svizzera cresce ancora

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 25 Febbraio 2019 | 13:30

Un comparto industriale in gran forma ha favorito il settore secondario in Svizzera che ha registrato nel quarto trimestre del 2018 un aumento della produzione del 3,8% rispetto allo stesso periodo del 2017 e un fatturato complessivo in progressione del 4,4%, come indicato dall’Ufficio federale di statistica e come riportato dal sito web della Rsi.

L’industria ha evidenziato una produzione in crescita del 9,1% nel mese di ottobre e ha replicato con un incremento anche a novembre (+6,7%), per poi diminuire nel mese di dicembre (-0,8%). Complessivamente, nel quarto trimestre 2018 la produzione è progredita su base annua del 5,1% e il volume d’affari del 5,9 per cento.

Tendenza invece opposta per le costruzioni, che hanno fatto registrare una contrazione annua della produzione del 2,5%. Per l’edilizia il calo è stato del 4,2% e per il genio civile del 5,1%. Trend negativo anche per i lavori di costruzione specializzata (-1,0%). I volumi d’affari sono calati nell’insieme dell’1,9%: -3,9% per l’edilizia, -3,7% per il genio civile e -0,4% per i lavori di costruzione specializzata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Settore costruzioni, verso lo sblocco di infrastrutture per 30 miliardi: ecco le società più esposte

Genova, oggi si completa il tracciato del nuovo ponte

Si riparte: gli stimoli fiscali nel mondo

NEWSLETTER
Iscriviti
X