EssilorLuxottica: utile 2018 a 1,87 mld e ricavi +3,2%, dividendo 2 euro

A
A
A
di Simona Politini 8 Marzo 2019 | 10:50

EssilorLuxottica bilancio 2018 positivo

Cresce EssilorLuxottica, la holding globale dell’occhialeria con sede in Francia, lo attestano i primi risultati combinati relativi al 2018. Il gruppo ha registrato un utile netto ‘adjusted’ di 1.871 milioni, con ricavi a quota 16,1 miliardi, in crescita del 3,2% a cambi costanti e in calo dell’1,2% a cambi variabili.

EssilorLuxottica, previsioni 2019: fatturato in crescita

Secondo il Cda, anche le previsioni per il 2019 sono positive: previsto un fatturato in crescita tra il 3,5 e il 5%. Il Cda propone la distribuzione di un dividendo di 2,04 euro per azione.

Si legge nella nota di accompagnamento ai conti

“Si prevedono sinergie di ricavo nell’intervallo 200-300 milioni di Euro, grazie alla capacità di EssilorLuxottica di sviluppare prodotti innovativi e di alta qualità, ottimizzando l’interazione tra montature e lenti, e di servire meglio l’industria attraverso una distribuzione più ampia e una piattaforma logistica maggiormente efficiente. Si prevede che le sinergie di costo si attestino a 220-300 milioni di Euro, grazie all’ottimizzazione della supply chain, alla razionalizzazione delle spese generali e amministrative e ai risparmi sulle forniture”.

EssilorLuxottica bilancio 2018 positivo, la dichiarazione di Leonardo Del Vecchio

Commenta così Leonardo Del Vecchio, Presidente Esecutivo di EssilorLuxottica, alla presentazione dei dati di bilancio 2018 combinati dopo la fusione:

“Siamo orgogliosi di presentare i risultati combinati di Luxottica ed Essilor. Il contributo di Luxottica è significativo: le vendite, la redditività e il flusso di cassa sono tutti positivi al netto dell’effetto cambio. La sua semplicità organizzativa, lo spirito imprenditoriale e la velocità di esecuzione hanno continuato a dare frutti. Oggi Luxottica è ben organizzata e pronta per il suo futuro in EssilorLuxottica. Arriviamo al processo di integrazione nel miglior modo possibile, portando con noi i marchi più amati, eccellenti capacità operative e un’organizzazione digitalizzata in ogni sua parte”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azionario, l’Europa è sulla buona strada

Trump, più dazi per tutti: Italia potenzialmente a rischio

Corporate governance, da Standard Ethics rating “EE-“ a EssilorLuxottica

NEWSLETTER
Iscriviti
X