Mediobanca conferma lo sviluppo del canale rialzista. I prossimi target

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 18 Marzo 2019 | 16:00

Mediobanca prosegue nell’uptrend all’interno del canale ascendente intrapreso dai corsi a partire da inizio febbraio. Un movimento confermato oggi dal superamento della resistenza statica di medio termine posta a 9 euro accompagnato da un’incremento degli scambi giornalieri nella seduta di venerdì scorso. Certo, almeno in ottica di breve periodo, è essenziale una fase laterale di consolidamento che permetta ai principali indicatori e oscillatori tecnici di allontanarsi dalla zona di ipercomprato. Ma la tendenza rialzista di fondo resta, in ottica di più ampio respiro, solida.

I prossimi obiettivi tecnici di Mediobanca

Dal punto di vista operativo al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 9,40, dove transita un-altra resistenza statica di medio termine, e in seguito in area 10/10,15 euro, sul tiop dello scorso maggio. Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss a quota 8,90, dove attualmente transita il supporto dinamico ascendente, limite inferiore del suddetto canale. Da non dimenticare poi che il titolo al livello attuale vanta comunque un rendimento del dividendo del 5,2 per cento.  G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati finanziari, ecco i livelli tecnici da monitorare su indici, valute e commodity

Mercati, Fib, Dax ed EuroStoxx 50 ancora in stand-by

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

NEWSLETTER
Iscriviti
X