Forex, l’Euro/Dollaro al test della media mobile a 50 sedute

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 19 Marzo 2019 | 17:00

Il cambio tra euro e dollaro (eur/usd) prova a continuare nell’uptrend intrapreso a partire dalla seconda settimana di marzo. Un movimento che ha spinto i corsi a ritestare a quota 1,135 la media mobile a 50 sedute dopo aver violato il supporto dinamico ascendente a 1,1345. Tuttavia, oltre a incrociare al rialzo la suddetta media mobile l’euro/dollaro dovrà però anche superare la trendline discendente di medio termine, ora a quota 1,1365, per favorire lo sviluppo di un nuovo allungo dei corsi.

I prossimi target tecnici dell’Euro/Dollaro

L’eventuale conferma del superamento della resistenza a 1,1365 proietterebbe il cambio in prima battuta in area 1,140/1,1420 e in seguito a quota 1,1450. Di cruciale importanza però posizionare un rigido livello di stop loss a 1,130, livello dove al momento transita la media mobile a 21 giorni al di sotto della quale si profilerebbe l’inizio di un movimento correttivo con obiettivi al di sotto della soglia di quota 1,130.            G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’Euro/Franco svizzero tenta un rimbalzo dal supporto dinamico

L’euro è in una posizione ancora “scomoda”. L’analisi sul Forex di Maiani (Siat)

Forex, l’Euro/Dollaro prova a rialzare la testa. I prossimi obiettivi

NEWSLETTER
Iscriviti
X