Star Conference, Giglio Group punta a raddoppiare il fatturato entro il 2021

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 20 Marzo 2019 | 16:30

Giglio Group, società appartenente al segmento Star da circa un anno. Alessandro Giglio, presidente di Giglio Group: “Siamo riusciti in questo periodo ad attuare il processo di trasformazione. A partire dall’uscita dei media dal gruppo ad accezzione della parte sinergia alla vendite dell’ecommerce. L’unico grande obiettivo è quanto riusciamo a vendere attraverso l’ecommerce e a tal fine è cruciale essere presente sulle varie piattaforme, a prescindere dalla piattaforma monobrand. Il prossimo obiettivo (sul quale faremo il punto da qui a un anno) è di diventare i più grandi distributori del fashion italiano nel mondo”.

“Sempre più cruciale è essere presente sui più importanti market place a livello mondiale in target per i determinati brand. Il primo risultato è stato quello di incentivare del 20% circa in media le vendite nell’ecommerce dei brand che operano con noi”.

La guidance di Giglio Group

“I nostri target al 2021 – ha poi affermato il management – è avere un volume d’affari superiori al 150 mln di euro dagli attuali 76 mln, avere oltre 80 brand partner dagli attuli 50, revenues di 70 mln di euro dagli attuali 39 r un Ebitda margin del 12/13% cotro il 3% attuale”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, azioni Star: Giglio Group conferma i target. L’analisi

Giglio Group, accordo con Confindustria per la fornitura di mascherine alle aziende

Borsa Italiana lancia l’AIM Italia Conference a Londra

NEWSLETTER
Iscriviti
X