Star conference 2019, Banca Finnat punta a crescere ulteriormente

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 21 Marzo 2019 | 12:30

“La traettoria che abbamo intrapreso continuerà anche negli anni prossimi”. Questo l’esordio, di Arturo Nattino ad di Banca Finnat durante la Star Conference 2019 che prosegue: “Il nostro gruppo chiude un anno (il 120° dalla nascita dell’istituto) molto positivo con masse in crescita in controtendenza rispetto alla media del comparto e allo scenario economico”.

“In termini di strategie il nostro obiettivo è crescere ulteriormente nel Nord Italia – prosegue Nattino – e potremmo prendere in considerazione, a determinate condizioni, la crezione di nuove filiali”. Non solo. “Siamo di fatto leader sul mercato Aim come specialist. Il gruppo gestisce e amministra 16,4 mln di euro suddivisi su 44 fondi immobiliari e i nostri sono fondi chiusi a lungo termine (fino a 40 anni)”.

Il gruppo, ha poi fatto rilevare il management durante la presentazione a Piazza Affari, ha avviato nuovi fondi per gli investitori americani sui centri commerciali e ribadisce la forte presenza su tutti gli immobili distressed nonchè lo sviluppo di nuovi settori quali l’alberghiero e le residenze per gli anziani.

Con InvestiRE Banca Finnat è al secondo posto in Italia per masse gestite dopo Dea Capital RE e prima di Generali. con investimenti soprattutto in Lombardia, Lazio e Piemonte.

“Nel private banking – prosegue Nattino – stiamo crescendo per linne interne. I costi sono però alti e richiedono masse in gestione più elevate. A oggi i private banker sono 48 e da qui a un paio di anni puntiamo ad arrivare a 65”. Ancora, il managemento ha poi dichiariato che sta meditando in Svizzera l’integrazione di realtà più piccole.

“Facciamo mutui sono ai nostri clienti private e quindi solo garantiti. Tanto che antiamo un core tier1 intorno al 30%” ha poi concluso Nattino.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Finnat, Tofanelli presidente

Ftse Mib prossimo a un forte movimento direzionale

Banca Finnat, nei conti 2018 sorride la raccolta

NEWSLETTER
Iscriviti
X