I dati macro della settimana, tra indici Pmi e verbali Bce

A
A
A
Avatar di Max Malandra 1 Aprile 2019 | 12:30

A cura di Generali Investments

Cosa è successo la scorsa settimana…

  • Il parlamento britannico ha respinto per la terza volta l’accordo di ritiro con l’UE. Il primo ministro May dovrà ora provare ad ottenere un quarto voto, oppure chiedere alla Commissione Europea un ulteriore rinvio per evitare una crash Brexit il 12 aprile.
  • I timori su un possibile hanno compresso i rendimenti obbligazionari di Bund e Treasuries. Lo spread del BTP è salito oltre i 250 punti base, sulla scia dal ritorno delle preoccupazioni relative al budget. In leggero rialzo le azioni.
  • In rialzo per la prima volta in sei mesi anche l’indice Ifo, a dimostrazione di una timida inversione di tendenza nell’area euro.
  • Il governatore della BCE Draghi ha accennato a possibili misure per ridurre la pressione dai tassi di deposito negativi sulle banche, cosa che potrebbe aiutare anche nel caso in cui i tassi di interesse restassero bassi più a lungo.

 

… e cosa aspettarci questa settimana

  • Gli sviluppi su Brexit e i negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti continueranno ad essere al centro dell’attenzione dei mercati.
  • Le stime flash per l’inflazione nell’area euro a marzo, pubblicate oggi, non dovrebbero fornire particolari prove di un rialzo del tasso core.
  • Sempre oggi, il PMI manifatturiero di marzo per l’area euro, il Giappone e altre grandi economie sarà un banco di prova per le attese di un rimbalzo. Domani saranno inoltre resi pubblici i nuovi dati sugli ordini per gli Stati Uniti e la Germania; letture positive alleggerirebbero la pressione dai rendimenti core.
  • Venerdì, i dati relativi al mercato del lavoro degli Stati Uniti a marzo dovrebbero mostrare un rimbalzo della crescita dell’occupazione, mentre la forte crescita dei salari continua indisturbata.
  • Giovedì, il verbale del meeting di marzo fornirà ulteriori dettagli sulla svolta accomodante della BCE.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali Investments, è tempo di restyle per il fondo Gis Global Equity

Rainsford (Generali Investments): “Cosi cresceremo nell’asset management”

Generali Investments ha un nuovo global head of sales

NEWSLETTER
Iscriviti
X