A2a prossimo al test della resistenza statica di medio termine

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 2 Aprile 2019 | 16:00

A2a si sta avvicinando al test della resistenza statica di medio periodo posta in area 1,65 euro. Un ostacolo che, vista l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori e l’incremento degli scambi giornalieri, ha buone chance di essere oltrepassato.

I prossimi obiettivi tecnici di A2a

Oltre quota 1,65 i successivi taarget del titolo sono individividuabili in prima battuta a quota 1,70 e poi, eventualmente dopo una breve fase laterale di consolidamento, nella zona compresa tra 1,80 e 1,85 euro. Di cruciale importanza però posizionare uno stop loss a 1,615, livello al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di un movimento correttivo. Da notare, ultimo ma non certo per importanza, che il titol ovanta un rendimento del dividendo alla quotazione attuale del 3,55%.    G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X