Salini Impregilo si espande in Australia: contratto da 3,2 miliardi

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 5 Aprile 2019 | 10:15

Salini Impregilo, maxi contratto in Australia: 3,2 miliardi per un sistema idroelettrico

E’ fatta. Il più grande progetto mai realizzato in Australia nel settore idroelettrico sarà eseguito da Salini Impregilo, gruppo italiano che opera nel settore delle costruzioni e dell’ingegneria e attivo in oltre 50 Paesi.

Salini ha comunicato di essersi aggiudicata un contratto per la realizzazione dei lavori di ingegneria civile e elettromeccanica di Snowy 2.0, il cui controvalore complessivo è pari a 5,1 miliardi dollari australiani (3,23 miliardi di euro). Notizia che ha fatto impennare il titolo a Piazza Affari.

Salini Impregilo, contratto da 3,2mld in Australia

Salini impregilo si conferma la capogruppo della joint-venture Future Generation, con una quota maggioritaria combinata del 65%, raggiunta con la controllata statunitense Lane. La quota rimanente del 35% sarà invece in capo all’australiana Clough.

Il progetto “Snowy 2.0”,  prevede la realizzazione di una rete di impianti idroelettrici nell’ambito del Snowy Mountains hydro-electric scheme, a supporto del piano di sviluppo per le energie rinnovabili su cui il paese sta investendo.

“Attraverso questo grande progetto – ha dichiarato l’ad Pietro Salini – il gruppo estende le sue attività in Australia anche al settore acqua, supportando il paese nel suo piano di incremento della produzione di energia pulita e mettendo a disposizione un know-how acquisito con centinaia di opere realizzate nel mondo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Da Salini Impregilo a Webuild, per scommettere sulla ripartenza dell’Italia

Anche Salini Impregilo cade in Borsa, ma ha i numeri per rimbalzare

Salini Impregilo tenta il rimbalzo aspettando norme più snelle

NEWSLETTER
Iscriviti
X