Barclays, un semestre dal quale ripartire

A
A
A
di Fabio Coco 3 Agosto 2009 | 10:40
Barclays chiude il primo semestre 2009 con un lieve miglioramento del 10% rispetto all’analogo periodo di paragone. Il mercato sembra aver accolto bene la notizia, quotando attualmente il titolo con una variazione positiva intorno al 17%.

Nel primo semestre 2009, Barclays ha riportato un utile pre-tasse in crescita dell’8% rispetto all’analogo periodo di un anno prima, con 2.984 miliardi di pound contro i 2.754 del 2008. Post-tasse, l’utile è migliorato del 10%, attestandosi a 1.888 miliardi di sterline. L’utile per azione è stato pari a 17,5 pence, contro i 27 del primo semestre dell’anno scorso. Le spese operative sono incrementate del 30%, passando da 6,753 miliardi di sterline ad 8,747 miliardi. Il Core Tier 1 ratio si attesta attorno il 7,1%, contro il 5,6% del semestre 2008, mentre il Tier 1 ratio raggiunge il 10,5% contro l’8,6% dei primi sei mesi dell’anno scorso. I risultati della banca hanno beneficiato del buon andamento delle attività di investment banking, che hanno fatto da contraltare alla debole performance del settore retail.

Guardando alle varie divisioni del Gruppo, Barclays Commercial Bank riporta un utile di 404 miliardi di sterline, un calo del 42% rispetto ai 702 miliardi del periodo 2008, mentre Barclays Capital si porta a 1.047 miliardi di sterline, dai 524 miliardi del semestre 2008. Barclays Global Investors, invece, rimane stabile a 276 miliardi di sterline, una crescita del 4%, mentre Barclays Wealth peggiore il risultato semestrale del 59%, chiudendo il periodo con 75 miliardi di sterline d’utile, contro i 182 miliardi dei primi sei mesi del 2008. La perdita economica del Gruppo è pari a 127 miliardi di sterline, contro l’utile del primo semestre 2008 in cui l’utile era stati pari a 501 miliardi di pound.

La vendita di Barclays Global Investors a BlackRock Inc. si dovrebbe aggirare intorno i 13 miliardi di dollari e dovrebbe completarsi alla fine del 2009. In particolare, l’istituto britannico riceverà 37.784 milioni di azioni BlackRock di nuova emissione, aumentando in questo modo al 19,9% la propria quota nel capitale del Gruppo. Attualmente, intorno alle nove fusorario di Londra, il titolo di Barclays sta quotando a 320,05 pence, una variazione positiva del 17,75%. II costi relativi alle svalutazioni sono saliti da 2,45 a 4,56 miliardi di sterline. La società ha, inoltre, annunciato che il resto del 2009 resterà difficile e che non corrisponderà dividendi nel secondo semestre 2009.

John Varley, responsabile esecutivo di Barclays, ha dichiarato: “In condizioni ndi mercato mutevoli, abbiamo continuato a beneficiare del nostro modello di business diversificato. Gli investimenti che abbiamo intrapreso, in particolare all’interno del nostro business internazionale, ci stanno restituendo performance molto positive e ci consentono di assorbire le conseguenze della recessione economica. Il nostro capitale di base risulta più forte ed abbiamo significativamente ridotto i livelli di debito. Il nostro obiettivo per il 2009 è lapalissiano: intendiamo conseguire un altro anno di profitti solidi. Il nostro risultato al primo semestre è un buon punto di partenza in quest’ottica”.

LSE

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche Börse (XETRA) 69,20 EUR -1,14%
American Express NYSE 28,12 USD -0,39%
Axa EURONEXT 14,83 EUR -0,40%
Azimut BORSA ITALIANA 7,50 EUR -1,25%
Banca Generali BORSA ITALIANA 6,58 EUR -0,30%
Bank of NY Mellon NYSE 27,49 USD 0,00%
Barclays 302,30 GBp -0,89%
BlackRock NYSE 190,73 USD -0,33%
BNP EURONEXT 51,15 EUR 1,69%
BPM BORSA ITALIANA 4,25 EUR 1,80%
Citigroup Inc NYSE 3,02 USD -3,82%
Credit Agricole EURONEXT 10,02 EUR -2,96%
Credit Suisse Group SWISS MARKET EXCHANGE 50,50 CHF 0,80%
Deutsche Bank Deutsche Börse (XETRA) 45,39 EUR -2,78%
Dexia EURONEXT 5,51 EUR -0,52%
Fortis EURONEXT 2,73 EUR 1,49%
FT Inv. NYSE 87,07 USD -0,51%
Goldman Sachs NYSE 162,44 USD 0,01%
Henderson LSE 1 5,25 GBp -2,32%
HSBC Investments LSE 605,75 GBp 1,64%
ING EURONEXT 9,00 EUR 0,67%
IntesaSanpaolo BORSA ITALIANA 2,61 EUR -0,19%
Invesco NYSE 19,64 USD -0,15%
Janus Capital Group NYSE 13,37 USD -0,82%
Jp Morgan NYSE 38,29 USD -0,47%
Julius Baer SWISS MARKET EXCHANGE 50,90 CHF 4,69%
Legg Mason NYSE 27,69 USD -3,69%
Man Group LSE 276,75 GBp -3,66%
Mediobanca BORSA ITALIANA 9,85 EUR 2,60%
Mediolanum BORSA ITALIANA 4,01 EUR 0,44%
Morgan Stanley NYSE 28,50 USD 0,49%
Montepaschi Siena BORSA ITALIANA 1,32 EUR 1,31%
Natixis EURONEXT 1,83 EUR -4,84%
Nordea bank OMXNORDICEXCHANGE 70,00 SEK 0,00%
Raiffeisen wienerborse 31,31 EUR -1,07%
Schroders LSE 977,50 GBp 0,00%
Skandia (Old Mutual) LSE 95,82 GBp -3,03%
State Street NYSE 49,39 USD 0,51%
Ubs SWISS MARKET EXCHANGE 15,61 CHF 3,93%
Unicredit BORSA ITALIANA 2,06 EUR -0,96%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Barclays rivede i target sulle banche italiane in vista delle trimestrali

Barclays, il private arriva a Milano

Azioni Europa settore pharma: i target price di Barclays

NEWSLETTER
Iscriviti
X