BCE ancora una volta in modalità “wait and see”

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Aprile 2019 | 16:15
Di Anna Stupnytska, Head of Global Macro and Investment Strategy, Fidelity International

Nella riunione odierna la BCE ha mantenuto invariata la propria politica, in linea con le aspettative

Dopo l’annuncio del TLTRO, accompagnato da un chiaro messaggio accomodante nell’ultima riunione, la BCE è ancora una volta in modalità “wait and see”.  

Nell’ultimo mese, i dati sono stati alquanto eterogenei, con una debolezza ancora concentrata nelle parti del settore manifatturiero esposte esternamente, mentre l’attività legata ai servizi e i settori più esposti a livello domestico hanno continuato a mostrare resistenza. In caso di un ulteriore significativo deterioramento dei dati, la BCE dovrà prendere importanti decisioni, con il controllo della curva dei rendimenti e il QE sul menu – ma per ora questo rimane improbabile.
 
Il nostro scenario di base è che il ritmo di crescita si stabilizzerà e riprenderà modestamente nel corso dell’anno, anche se è probabilmente troppo presto per dichiarare che è tutto chiaro sull’attuale rallentamento. Con il miglioramento delle prospettive di crescita e di inflazione nei prossimi mesi, la BCE comincerà probabilmente a considerare l’ipotesi di un ritorno a zero dei tassi di crescita – ma questa è una storia per il 2020”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, Eurozona: Btp un toccasana

Mercati: Bce forse pronta a rottamare il Pepp

Banche, ai soci 6mld di cedole

NEWSLETTER
Iscriviti
X