Hedge – Helm Finance Sgr posta in liquidazione

A
A
A
di Fabio Coco 4 Agosto 2009 | 07:10
Su proposta della Consob e di Bankitalia, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha revocato l’autorizzazione all’esercizio e posto in liquidazione coatta amministrativa la società di Rombelli.

Su proposta formulata dalla Consob, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha revocato l’autorizzazione all’esercizio dell’attività alla Helm Finance Sgr, società di gestione del risparmio Spa, con sede a Milano, e ha posto la stessa in liquidazione coatta amministrativa.

Tale decisione è stata assunta anche su richiesta della Banca d’Italia e dopo gli accertamenti ispettivi condotti dalla Consob, che hanno messo in luce violazioni di legge ed irregolarità di eccezionale gravità, riporta una nota della stessa Autorità di Vigilanza. Inoltre, dagli accertamenti sono venuti emersi “la totale assenza della diligenza professionale propria di intermediario abilitato e un assetto gestionale del tutto inadeguato, oltre ad uno sbilanciamento della situazione reddituale tale da pregiudicare la permanenza sul mercato della Sgr”.

La Banca d’Italia ha nominato gli organi della procedura nelle persone del dott. Fabio Salina, quale Commissario liquidatore, e prof. Luigi Puddu, prof.ssa Cristiana Maria Schena e prof. Alberto Urbani, quali componenti del Comitato di Sorveglianza.

Helm Finance, fondata dall’ex Jp Morgan Alessandro Rombelli, amministratore delegato e presidente del comitato esecutivo della società milanese, fu indagata dalla Consob già alcuni mesi addietro, per gli investimenti effettuati nel fondo Dynamic Decisions Growth Premium, successivamente messo in liquidazione dopo lo scandalo Bernie Madoff.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Board Generali, la Consob inizia gli esami

Generali, la Consob apre le verifiche

Generali, Consob: via libera all’Opa su Cattolica

NEWSLETTER
Iscriviti
X