Fca conferma l’inversione di marcia a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 17 Aprile 2019 | 16:00

Fca accelera il passo sul listino milanese dopo il sorpasso a 14,20 euro della trendline discendente che dal giugno dello scorso anno impediva al titolo di riprendere a correre. Certo, dopo l’allungo che sta rapidamente riportando i corsi al test della resistenza statica di breve/medio termine posta a quota 15,30, tutti i principali indicatori tecnici sono entrati in territorio di ipercomprato. Ma dopo un’eventuale ed auspicabile fase laterale di consolidamento di breve termine il titolo avrebbe ancora buone probabilità tecniche di proseguire nel recupero in atto dalla seconda metà di marzo.

I prossimi target tecnici di Fca

Oltre la resistenza a 15,30 i successivi obiettivi dei corsi diventerebbero 16 prima, 16,65/16,90 poi e ancora quota 17,45. Cruciale però posizionare uno stop loss a 14,20 euro. Da rilevare poi che il titolo all’attuale quotazione vanta un rendiumento del dividendo del 4,3 per cento.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, petrolio Brent: ecco fino a dove può arrivare e gli Etc a Piazza Affari

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future mostrano il fiatone

Mercati, Ftse Mib: prima o poi dovrà fare i conti con i gap ancora aperti

NEWSLETTER
Iscriviti
X