Stop loss a 3,93 per Enel

A
A
A
Avatar di Redazione 13 Agosto 2009 | 08:10
I segnali tecnici provenienti dal grafico del colosso energetico italiano sono confortanti.

Il titolo in realtà ha partecipato molto poco al rally della Borsa avvenuto negli ultimi mesi; alcuni elementi hanno influito su tale andamento tra cui possiamo citare l’aumento di capitale ed alcuni timori inerenti l’elevato livello di indebitamento del Gruppo. Nell’ultimo periodo, però, grazie a soddisfacenti conti semestrali, le quotazioni hanno mostrato una notevole vivacità, andando a recuperare valori tecnici di rilievo, grazie al superamento dei massimi relativi posti in area 3,952 euro. Ora l’outlook di medio è cambiato, ma quello di lungo periodo rimane ancora incerto; perchè anche questo possa migliorare il titolo dovrà superare ancora alcuni test.

La strategia che si può attuare sul titolo in questione è d’acquisto sulla forza, considerato che Enel resta in una situazione di debolezza relativa rispetto all’indice delle blue chips. Per fare ciò è necessario attendere un ulteriore allungo delle quotazioni, con il superamento del massimo relativo realizzato ieri a 4,025, da cui potrebbe derivare un’ulteriore allungo verso gli obiettivi fissati dapprima a 4,18 ed in seguito 4,28 euro.
 
Poniamo lo stop a quota 3,93 e, come al solito, suggeriamo di rispettare in maniera rigorosa tale livello per evitare di subire perdite indesiderate.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

Ftse Mib, prossima fermata a quota 24.000. I titoli sotto la lente

Utility, scenario positivo per alcuni titoli italiani delle rinnovabili

NEWSLETTER
Iscriviti
X