Da Goldman Sachs nuovi bond Step-Up in dollari

A
A
A
di Max Malandra 14 Maggio 2019 | 13:00

Goldman Sachs ha emesso nuove obbligazioni Step-Up in Dollari Statunitensi con durata 6 anni, offrono agli investitori flussi cedolari annuali fissi crescenti nel tempo dal primo anno fino a scadenza ed il rimborso integrale del Valore Nominale a scadenza nella valuta di denominazione. Il pagamento delle cedole ed il rimborso del capitale avvengono in dollari statunitensi. Pertanto, il rendimento complessivo delle Obbligazioni espresso in euro è esposto al rischio derivante dalle variazioni del rapporto di cambio tra Usd ed euro. Alle Obbligazioni è applicabile una imposta sostitutiva italiana che al momento è del 26 per cento.

Potenziali Vantaggi
Cedole: gli investitori riceveranno cedole fisse annuali crescenti nel tempo.
Capitale a scadenza: gli investitori riceveranno a scadenza un ammontare pari al 100% del Valore Nominale delle Obbligazioni, fermo restando il rischio di credito dell’Emittente e il rischio relativo alla valuta di denominazione.

Potenziali Svantaggi
• Gli investitori sono esposti al rischio di credito dell’Emittente.
• Cedole: gli investitori riceveranno cedole annuali fisse crescenti nel tempo in Dollari Usa. Le cedole non sono legate all’andamento di un indice o ad attivi sottostanti, pertanto qualora i tassi di interesse sul mercato dovessero essere superiori all’ammontare delle cedole fisse, gli investitori non ne beneficerebbero.
• Il pagamento delle cedole ed il rimborso del capitale avvengono in Usd. Pertanto, il rendimento complessivo delle Obbligazioni espresso in Euro è esposto al rischio cambio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, obbligazioni a pieno regime

Asset allocation: cinque motivi per investire nei corporate high yield

Banche: un’ondata di nuovi collocamenti obbligazionari

NEWSLETTER
Iscriviti
X