Fiera Milano prova a invertire al rialzo la rotta a Piazza Affari

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 20 Maggio 2019 | 16:00

Fiera Milano prova a invertire al rialzo la rotta dopo il test in area 4,20 euro di quello che sembra essere un supporto dinamico ascendente di medio termine. Un movimento che ha spinto il titolo a oltrepassare la trendline discendente, anch’essa di medio periodo, al momento passante per quota 4,50. Certo, per assistere allo sviluppo di un credibile e duraturo uptrend i corsi dovranno anche incrociare al rialzo le medie mobilei a 21 e 50 sedute, al momento passanti rispettivamente per 4,58 e 4,755 euro. Ma il segnale generato è da prendere in considerazione per monitare il titolo.

I prossimi obiettivi tecnici di Fiera Milano

Al rialzo, oltre al suddetta media mobile a 50 giorni, i successivi target sono individuabili in prima battuta a quota 5 e poi, eventualmente dopo una fase laterale di consolidamento di breve termine, in zona 5,40/5,50 euro. Di cruciale importanza però posizionare uno stop loss a quota 4,30, al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una correzione.    G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

Ftse Mib in stand-by. Quattro big cap italiane sotto la lente

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X